Inaugurato IAM’ IAM’ un locale dedicato a Massimo Troisi

A Via santa Lucia 145, un giovane imprenditore, fan da sempre dell’artista apre un locale alla sua memoria.

Per dirla alla Troisi “Ricomincio da tre” …  e si perché Giuseppe Miccio, il giovane imprenditore partenopeo che ha recentemente inaugurato il suo locale, sfida la crisi e parte da Troisi, nella rinomata Via Santa Lucia, a pochi passi dal borgo marinaro.

Ecco i tre punti da cui iniziare:

  • Ogni settimana, il locale propone momenti culturali con la proiezione di pellicole cinematografiche, televisive e teatrali interpretate da Troisi.
  •  Rianimare la zona di Via Santa Lucia attraverso iniziative e intrattenimenti.
  • Creare un punto di ritrovo per tutti i fan e non solo, un momento di aggregazione sociale; una contaminazione stuzzicante fra gastronomia e cinema.

Il menù di Miccio propone di abbinare al titolo di un film, il suo corrispettivo piatto, sempre nell’intento dell’autore ad esempio: se ordini la Smorfia ti arrivano gli spaghetti con le cozze,  Ricomincio da Tre è abbinato alla pasta con patate e provola, Scusate il Ritardo alla pasta e fagioli con le cozze e No Grazie il caffè mi rende nervoso  si prendono i paccheri al ragù napoletano.

La scelta di intitolare il locale a Massimo Troisi è stato di Nino D’Angelo e Giuseppe Miccio si è messo all’opera per portare sulla “tavola” il più amato artista napoletano, dopo aver calcato per anni altre “tavole” quelle del palcoscenico e regalandoci il suo ingrediente speciale … l’umanità.

Allora IAM’ IAM’ da Massimo …

 

Pubblicato da incarte

Nata a Napoli ha intrapreso una formazione artistica fra arte, cultura e spettacolo.